• Quotidiano di informazione
  • domenica 23 giugno 2024

Roma, minori “abbandonati”: 16 arresti in associazione solidale

A Roma eseguite 22 misure cautelari (2 arresti in carcere, 14 ai domiciliari e 6 obblighi di presentazione alla P.G.), emesse dal gip del Tribunale capitolino Francesco Patrone, a carico di appartenenti all’associazione “Virtus Italia onlus – Consorzio di solidarietà sociale”, impiegati nel Centro di primissima accoglienza per minori non accompagnati (italiani e stranieri) di Via Maria Annibale di Francia.

Le indagini, iniziate nel 2016, sono state coordinate dalla Procura di Roma e condotte dalla Polizia Locale di Roma Capitale: sono stati accertati reiterati abbandoni di minorenni, nella maggior parte dei casi minori di 14 anni, secondo forme e modalità ben organizzate e pianificate. In alcuni casi i minori, anche minori di 10 anni, venivano agevolati o indotti ad allontanarsi dal personale della struttura anche in tarda notte, sottoponendoli ad evidenti pericoli per la loro incolumità.

In carcere sono finiti il presidente dell’associazione e il responsabile del centro di Via Annibale di Francia, mentre i 14 arresti domiciliari e i 6 obblighi di presentazione alla P.G. Riguardano il vice responsabile del centro e gran parte degli operatori dell’associazione.
 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK