• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 8 febbraio 2023

Microsoft punta sulle auto senza conducente. Oltre 2000 miliardi su Cruise

Auto senza conducente. È la nuova frontiera di investimenti pianificati dalla Microsoft che investirà, insieme ad altre società, oltre duemila miliardi di dollari in Cruise, una startup di san Francisco di cui la General Motors (Gm) detiene la quota di maggioranza. Cruise utilizzerà il servizio di cloud computing Azure di Microsoft per implementare i servizi di veicoli autonomi.  Da anni Cruise testa auto senza conducente a San Francisco e pianifica un eventuale servizio di taxi-robot, oltre all’utilizzo di auto senza conducente a scopi di consegne commerciali. L’investimento di Microsoft porta la valutazione di Cruise a 30 miliardi di dollari, spiega la società, rispetto a una stima 19 miliardi nella primavera del 2019.  General Motors ha speso circa un miliardo di dollari all’inizio del 2016 per acquisire Cruise, che all’epoca era una startup di 40 persone.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK