• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 29 maggio 2024

Tragedia in una casa di riposo dei Castelli Romani. Morti 5 ospiti, altri sette persone tra anziani e personale ricoverati

 


 


Tragedia in una casa di riposo a Lanuvio, vicino Roma. Cinque ospiti sono morti e altre sette persone sono state trasportate in ospedale in gravi condizioni. La scoperta del dramma sarebbe avvenuta con molte ore di ritardo tanto che i Vigili del fuoco, da quanto si apprende, avrebbero ricevuto la chiamata di emergenza solo intorno alle 10 di sabato mattina.  “La struttura di Lanuvio, Villa Diamanti non è un Covid Center né una struttura di carattere sanitario, ma si tratta di una casa di riposo per anziani su cui erano in corso le indagini epidemiologiche da parte del Dipartimento di Prevenzione della Asl Roma 6 per un caso di positività riscontrato il 13 gennaio su un operatore socio-assistenziale della struttura. Operatori e ospiti erano stati tutti sottoposti a tampone il giorno seguente (14 gennaio) e ieri sera si è avuto riscontro di 3 operatori risultati positivi e 9 ospiti positivi”. Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio che precisa che stamani, secondo quanto appreso dal direttore sanitario della Asl Roma 6, era prevista la presa in carico della Asl per i trasferimenti nei reparti Covid. Due operatori socio-assistenziali sono stati trasferiti, appena giunti sul posto i soccorsi, al Policlinico di Tor Vergata e cinque ospiti anziani al nuovo ospedale dei Castelli tutti con sintomi riconducibili a intossicazione da monossido di carbonio.  Nella struttura sono, intanto, in corso i sopralluoghi da parte del competente Dipartimento di prevenzione della Asl Roma 6 mentre la situazione viene monitorata dal direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda e dal direttore sanitario della stessa Asl, Roberto Corsi.


 
Notizia successiva

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK